Il micrometro di profondità

Questo strumento fa parte della famiglia degli strumenti misuratori.E' uno strumento molto preciso poichè sfrutta il sistema della vite micrometrica.

 

di pag 17 fig 113

 

La vite, di noto passo p, porta ad un estremo un tamburo il cui contorno è diviso in un numero n di parti uguali.

 

 

 

 

Esempi di misurazione:

foto di azzeramento

 

Per azzerare il micrometro si usa il piano di lavoro:

 

foto rilevamento misura

 

Qui si rileva la misura

 

foto vite di bloccaggio

Qui la vite si blocca l'asta mobile

foto lettura

Ora si legge la misura.

 

Per saperne di più:

 

Alcune volte leggere il micrometro di profondità può essere difficile perchè ci sono alcune difficoltà.

Ecco alcuni consigli per non sbagliare:

  1. Prima si vede l'ultimo numero coperto dal rullo. In questo caso è 18.
  2. Poi si vede se al numero c'è da aggiungere i 0.50. In questo caso no.
  3. Poi si legge la scala graduata in 1/100mm e si aggiunge al numero di primo: es. 18+0.13=18.13

 

  1. Prima si vede l'ultimo numero coperto dal rullo. In questo caso è 18
  2. Poi si vede se al numero c'è da aggiungere i 0.50mm. In questo caso si e il numero divente 18+0.50=18.50
  3. Poi si legge la scala graduata in 1/100mm e si aggiunge al numero di prima. es18.50+0.12=18.62

Questo strumento è dotato di prolunghe in modo che non si utilizza un micrometro diverso per ogni misurazione di profondità.

Foto prolunga 25-50mm

Per leggere la misura si fa come prima. La cosa in più da fare è aggiungere il numero trovato a 25mm perchè la misura di cui si parte è 25mm.